EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Elezioni in Repubblica Ceca: vince il populista Babis

Elezioni in Repubblica Ceca: vince il populista Babis
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il fronte populista in Europa continua ad espandersi

PUBBLICITÀ

Il fronte populista in Europa continua ad espandersi.

Le elezioni in Repubblica Ceca premiano infatti il miliardario Andrej Babis, fondatore del movimento politico euroscettico di centro-destra “Ano 2011”.

Una vittoria netta, quella ottenuta dal 63enne: secondo le stime, il suo Partito conquista 81 deputati in Parlamento, su un totale di 200 seggi.

ANDREJ BABIS, LEADER POPULISTI:

“Dobbiamo lottare per i nostri interessi, siamo lo zoccolo duro dell’Unione Europea e della NATO, mi piacerebbe che alcune persone la smettano di dire che siamo orientati verso Est: l’UE deve avere qualche dubbio, pensare perché il Regno Unito vuole abbandonarla, smettere di parlare di un’Europa a due velocità”.

Il voto, che segna una svolta a destra per il Paese, vede una buona affermazione anche da parte del movimento xenofobo Spd e del Partito conservatore Ods, il cui leader esclude tuttavia un’alleanza con Babis.

Crollano, invece, i socialdemocratici, già Partito di Governo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venticinque anni dal "divorzio blu" dalla Repubblica Ceca

Elezioni Regno Unito: il ritorno di Nigel Farage, i conservatori perdono voti

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue