This content is not available in your region

Elezioni in Repubblica Ceca: vince il populista Babis

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Elezioni in Repubblica Ceca: vince il populista Babis

Il fronte populista in Europa continua ad espandersi.

Le elezioni in Repubblica Ceca premiano infatti il miliardario Andrej Babis, fondatore del movimento politico euroscettico di centro-destra “Ano 2011”.

Una vittoria netta, quella ottenuta dal 63enne: secondo le stime, il suo Partito conquista 81 deputati in Parlamento, su un totale di 200 seggi.

ANDREJBABIS, LEADERPOPULISTI:

“Dobbiamo lottare per i nostri interessi, siamo lo zoccolo duro dell’Unione Europea e della NATO, mi piacerebbe che alcune persone la smettano di dire che siamo orientati verso Est: l’UE deve avere qualche dubbio, pensare perché il Regno Unito vuole abbandonarla, smettere di parlare di un’Europa a due velocità”.

Il voto, che segna una svolta a destra per il Paese, vede una buona affermazione anche da parte del movimento xenofobo Spd e del Partito conservatore Ods, il cui leader esclude tuttavia un’alleanza con Babis.

Crollano, invece, i socialdemocratici, già Partito di Governo.