ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Colin Kaepernick fa causa alla NFL

euronews_icons_loading
Colin Kaepernick fa causa alla NFL
Dimensioni di testo Aa Aa

Colin Kaepernick fa causa ai proprietari delle squadre della NFL. Il quarterback li accusa di boicottaggio e di essersi messi d’accordo per non ingaggiarlo. Kaepernick lo scorso agosto, prima di una partita di pre-season, rimase seduto durante l’inno statunitense. Una forma di protesta contro la discriminazione razziale che si è allargata a macchia d’olio, coinvolgendo che l’NBA e il mondo della musica, acquistando ancora più visibilità dopo alcune dichiarazioni del capo della Casa Bianca Donald Trump.


Da marzo Kaepernick è senza squadra e adesso ha ingaggiato un avvocato Mark Geragos. Non un legale qualunque, ma uno che in passato ha già difeso personaggi del calibro di Michael Jackson, e Chris Brown. L’associazione dei giocatori della NFL questa domenica ha fatto sapere chè è disposta ad appoggiare e ad assistere il quarterback.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.