EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Turchia: rafforzata la presenza militare al confine con Siria e Iraq

Turchia: rafforzata la presenza militare al confine con Siria e Iraq
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Centinaia di veicolo militari sono andanti a implementare il contingente già schierato al confine siriano, arrivate unità di commando "pienamente equipaggiate".

PUBBLICITÀ

La Turchia rafforza la presenza dell’esercito ai suoi confini meridionali con la Siria e l’Iraq. Centinaia di veicolo militari sono andanti a implementare il contingente già schierato al confine siriano, dove nei giorni scorsi sono state lanciate una serie di esercitazioni militari. In vista del Consiglio di sicurezza nazionale di venerdì, il premier turco Binali Yildirim ha incontrato i comandanti delle forze terrestri, aeree, navali e della gendarmeria. Secondo militari citati dall’agenzia statale Anadolu, al confine siriano sono già arrivate unità di commando “pienamente equipaggiate”, facenti capo a diverse divisioni. Si attende ora il discorso del presidente Recep Tayyip Erdogan che ha promesso questo venerdi di annunciare la strategia di Ankara contro il referendum per l’indipendenza del Kurdistan iracheno indetto contro il volere di Baghdad e Ankara.

Condividi questo articoloCommenti