Spagna, Rajoy: "Più cooperazione nella lotta al terrorismo"

Spagna, Rajoy: "Più cooperazione nella lotta al terrorismo"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Il parlamento catalano ha osservato un minuto di silenzio in omaggio alle vittime degli attentati della scorsa settimana. Al ricordo hanno partecipato anche Carles Puigdemont, capo del governo della regione autonoma, e Ada Colau, sindaca di Barcellona.

Dei 15 morti negli attacchi rivendicati dall’Isil ha parlato anche Mariano Rajoy, capo del governo di Madrid, che ha annunciato la necessità di rivedere il sistema di scambio delle informazioni antiterrorismo tra i paesi dell’Unione europea.

“Ho chiesto al presidente francese Emmanuel Macron di discutere di queste questioni nel vertice che terremo lunedì a Parigi. Ho l’intenzione di analizzare i meccanismi di cooperazione all’interno dell’Unione europea e di individuare le azioni necessarie per incrementarla e spingerla in avanti”.

Rajoy ha ammonito le forze politiche a restare unite nella lotta al terrorismo. “L’unità politica è fondamentale, la meritano le vittime, la vogliono i cittadini, ed è quello che serve alle società democratiche per evitare di farsi destabilizzare con questi attacchi”.

Chiudendo l’incontro coi giornalisti Rajoy ha rinnovato l’invito a tutti gli spagnoli a partecipare alla manifestazione prevista sabato a Barcellona, contro il terrorismo e in segno di solidarietà alle famiglie delle vittime.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, incendio in un edificio a Valencia: individuati dieci corpi, non ci sarebbero altri dispersi

Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per stupro

Protesta degli agricoltori in Spagna: a Madrid 500 trattori e migliaia di persone in piazza