EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Parigi: la paura resta ma i turisti tornano

Parigi: la paura resta ma i turisti tornano
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

A Parigi la paura resta ma i turisti tornano. Dopo un 2016 sottotono, i turisti, soprattutto quelli asiatici tornano nella ville lumière e gli hotel parigini registrano un primo semestre positivo con un aumento del 10% di presenze rispetto all’anno scorso. In cifre ci aggiriamo intorno agli oltre 16 milioni di turisti. Un exploit da dieci anni a questa parte.

FREDERIC VALLETOUX, presidente della Commissione turismo per l’area di Parigi:

“Se i cinesi, se i giapponesi e i turisti internazionali si sono tenuti lontani da Parigi l’anno socroso era perché c’era molta attenzione e preoccupazione intorno alla questione sicurezza . C’era paura. È oggi PArigi una città sicura, dopo gli attacchi e dopo le manifestazioni violente dell’anno scorso?”

Mentre il governo pensa di rimettere in causa l’operazione “Sentinelle” scattata all’indomani degli attacchi del 2015, i militari circa 7000 su tutto il terrirorio dell’esagono presidiano le mete turistiche più visitate. Oltre Notre-Dame, la Tour Eiffel e il museo del Louvre anche la fondazione Louis Vuitton è una meta amata dai turisti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

VivaTech 2024: l'AI al centro dell'attenzione alla fiera tecnologica francese

Proteste pro-Gaza: le università si mobilitano in numerose città di tutto il mondo

Parigi: la polizia sgombera un'altra tendopoli di migranti vicino al municipio, protestano le Ong