This content is not available in your region

Marsiglia: non è stato terrorismo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Marsiglia: non è stato terrorismo

Non ci sarebbe la motivazione terrorista, ma il gesto uno squilibrato alla base dell’attacco che questo lunedì ha Marsiglia ha causato un morto. Un furgone si è lanciato a tutta velocità contro due fermate dell’autobus. Una donna di circa 40 anni ha perso la vita e una ragazza è rimasta ferita alle gambe. Grazie alle indicazioni di un testimone che ha preso il numero di targa, il mezzo, un Renault Master, risultato poi rubato, è stato rintracciato poco dopo nella zona del Porto vecchio e il conducente è stato fermato dalla polizia che lo sta interrogando.

Si tratta di un 35enne con precedenti penali per reati comuni spaccio di stupefacenti e atti di violenza, ma anche per problemi di salute mentale. È stato bloccato nei pressi del Porto vecchio dove ci sono molti bar con tavolini all’aperto. A segnalrlo anche le molte telecanmere nel centro città che sono riuscite a localizzare il mezzo prima che il conducente colpisse ancora.