EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Tensioni in Medio Oriente: Onu vuole soluzione entro venerdì

Tensioni in Medio Oriente: Onu vuole soluzione entro venerdì
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Violenti scontri fra soldati israeliani e manifestanti palestinesi vicino alla colonia ebraica di Beit El, nei pressi di Ramallah, in Cisgiordania: anche lunedì è stata una giornata di tensione dovuta alla polemica sull’installazione di metal detector all’ingresso della Spianata delle Moschee, terzo luogo sacro per i musulmani.

I soldati israeliani hanno sparato lacrimogeni ferendo decine di persone. Cinque i palestinesi rimasti uccisi a Gerusalemme Est e in Cisgiordania da quando è scoppiata la protesta contro i metal detector.

La crisi deve essere risolta entro venerdì, ha dichiarato l’inviato Onu in Medio Oriente Nickolay Mladenov dopo aver informato il consiglio di Sicurezza, avvertendo che “i rischi aumenteranno se si attende
un’altra giornata di preghiera senza una soluzione che metta fine alle tensioni”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Decine di morti a Gaza City, Idf lega una palestinese in Cisgiordania come scudo umano

Proteste contro Netanyahu a Tel Aviv: tre arresti

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica