Mar Egeo: Guardia Costiera greca spara contro mercantile turco

Mar Egeo: Guardia Costiera greca spara contro mercantile turco
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

La Guardia costiera greca ha aperto il fuoco nel Mar Egeo contro un mercantile turco che si è rifiutato di attraccare nel porto di Rodi per dei controlli. La polizia portuale greca ha confermato l’episodio parlando di “colpi di avvertimento”, sul mercantile ci sarebbero almeno 16 fori di proiettile.

“La Guardia costiera greca – ha affermato il comandante del mercantile – ha chiesto di attraccare immediatamente, mentre stavamo navigando intorno all’isola. Hanno detto che avrebbero dovuto controllare la nave, ma non abbiamo accettato”

Dopo l’incidente, Ankara ha inviato nella zona una nave d’assalto e due mezzi della guardia costiera. La Turchia “condanna con forza” l’azione e “si aspetta che un evento del genere non accada di nuovo”.

L’incidente arriva qualche ora dopo che il ministro degli Esteri greco Nikos Kotzias ha chiesto il ritiro “delle truppe d’occupazione” della Turchia da Cipro, alzando i toni dei colloqui di pace in corso in Svizzera per mettere fine agli oltre 40 anni di conflitto e divisione nell’isola.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia e Turchia, constatazione amichevole di sinistro

Gas, alleanza sul biometano tra Italia e Grecia con i fondi Ue per la transizione verde

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido