EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Russia: "Telegram usato dai terroristi"

Russia: "Telegram usato dai terroristi"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

I terroristi avrebbero usato Telegram “per preparare l’attentato alla metropolitana di San Pietroburgo del 3 aprile scorso”. È quanto sostengono i servizi segreti russi dopo che Mosca ha minacciato, nei giorni scorsi, di bloccare l’app di messaggistica nel Paese a meno che questa non si allinei a normative del diritto russo, conservando le comunicazioni e fornendo codici per decifrare i messaggi. Secondo l’FSB le organizzazioni terroristiche sul suolo russo usano principalmente Telegram poiché permette ai membri di chattare con un alto livello di protezione crittografica. Non è la prima volta che Telegram viene preso di mira nel mondo come strumento terroristico, a causa della sua crittografia end-to-end. Dal canto suo, il creatore di Telegram Pavel Durov ha replicato che le autorità russe vogliono “sabotare l’interesse pubblico”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"

Russia, via ministro Shoigu, nominato Belousov: Putin cambia la difesa durante offensiva in Ucraina

San Pietroburgo, autobus precipita in un fiume