EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Attacco in Australia, per il governo "è terrorismo"

Attacco in Australia, per il governo "è terrorismo"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Due morti e tre agenti feriti lunedi a Melbourne, in Australia. Un uomo ha preso in ostaggio una donna nel quartiere di Brighton e ha sparato contro tre agenti prima di essere ucciso a sua volta dai poliziotti. Per il governo australiano non c‘è alcun dubbio: si tratta di un attacco terroristico come ha confermato in conferenza stampa il primo ministro Malcolm Turnbull: “E’ stato un attacco terroristico che ci obbliga a vigilare costantemente, senza scoraggiarci, ma sempre sprezzanti del pericolo, di fronte al terrorismo islamico”.

Prima di morire nella sparatoria il killer ha telefonato a una tv locale dichiarando di agire «in nome di al Qaida e dell’Isil». Puntuale la rivendicazione del Califfato che tramite l’agenzia Amaq, ha fatto sapere di considerare il killer uno dei suoi soldati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Melbourne: auto contro folla, per polizia "atto deliberato"

Germania, si apre processo contro i Cittadini del Reich per un tentato colpo di Stato

Russia, respinto l'appello di un uomo arrestato per l'attentato alla Crocus city hall di Mosca