WikiLeaks: Chelsea Manning rilasciata dopo sette anni in carcere

WikiLeaks: Chelsea Manning rilasciata dopo sette anni in carcere
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

È libera Chelsea Manning dopo sette anni di carcere.

PUBBLICITÀ

È libera Chelsea Manning dopo sette anni di carcere. Manning ha lasciato la prigione di Fort Leavenworth, nel Kansas, ha fatto sapere l’esercito statunitense.

Il soldato transessuale, 29 anni, che all’epoca si chiamava Bradley, era stato arrestato con l’accusa di aver passato migliaia di documenti top secret a WikiLeaks nel 2010 ed era stato condannato a 35 anni di carcere.

Poco prima di lasciare la Casa Bianca Barack Obama aveva deciso di commutare la pena contro Chelsea Manning.

Chelsea Manning is finally free! Thanks to activists around the world for your letters, calls, tweets & campaigning! https://t.co/0urYhDmHHJpic.twitter.com/6BnJ2o8Ngc

— AmnestyInternational (@amnestyusa) 17 mai 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scomparso Kamphuis, co-fondatore di Wikileaks

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale