EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

"Obama mi intercettava". La Casa Bianca attenua le accuse all'ex presidente di spionaggio

"Obama mi intercettava". La Casa Bianca attenua le accuse all'ex presidente di spionaggio
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Casa Bianca smorza le accuse di Trump ad Obama di averlo fatto intercettare durante la campagna elettorale.

PUBBLICITÀ

La Casa Bianca smorza le accuse di Trump ad Obama di averlo fatto intercettare durante la campagna elettorale.

Accuse che avevano provocato una levata di scudi e molti inviti a mostrare le prove.

Al portavoce della Casa Bianca il compito di gettare acqua sul fuoco.

“Il presidente è stato chiaro su cosa intendesse per “intercettazione”: un concetto che spazia su diverse opzioni di sorveglianza. Credo ci siano stati tanti rapporti pubblicati di recente che indicano come ci siano state diverse modalità di sorveglianza messe in pratica durante le elezioni del 2016”.

Le uscite di Donald Trump sui social network hanno sollevato le critiche all’interno dello stesso partito repubblicano. “Il presidente ha due scelte: dare le informazioni che il popolo americano merita o ritrattare”, ha ammonito il senatore John McCain.

E’ opinione diffusa tra i commentatori che se la Casa Bianca non smentirà le accuse, tutto ciò potrebbe trasformarsi in un boomerang.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Steve Bannon dovrà essere incarcerato entro l'1 luglio

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio

Trump, processo verso la fine: sentenza attesa entro la settimana