EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Conferenza col blogger dell'estrema destra, rivolta a Berkeley

Conferenza col blogger dell'estrema destra, rivolta a Berkeley
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Violente proteste sono esplose nel campus dell’Universitè di Berkeley, in California, dove era previsto l’intervento di Milos Yiannopulos, personaggio dell’estrema destra che collabora con Breitbart,

PUBBLICITÀ

Violente proteste sono esplose nel campus dell’Universitè di Berkeley, in California, dove era previsto l’intervento di Milos Yiannopulos, personaggio dell’estrema destra che collabora con Breitbart, il website del consigliere strategico di Donald Trump, Steve Bannon.

L’evento è stato annullato, ma nonostante ciò sono proseguiti tafferugli tra studenti e polizia.

Dai social nework, Yiannopoulos getta benzina sul fuoco bollando l’accaduto come uno “spettacolo orribile ed umiliante per l’università statunitense”.

“E’ importante stare a sentire l’altra parte, ma Milos non la rappresenta,anzi crea lacerazioni politiche nella comunità di Berkeley. Dunque bisognerebbe accettare il fatto che Milos non sia la persona più adatta per venire in un campus e spiegare quelle posizioni”.

Alcuni manifestanti col volto coperto hanno tentato di entrare nei locali dove era prevista la conferenza, sfondando la porta d’ingresso e le vetrate. C‘è stato anche il lancio di qualche bottiglia incendiaria.

Nei viali dell’università è rimasta a lungo una grande folla di studenti con striscioni anti-Trump, e contro Bannon definito fascista e razzista.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"

Spagna, Palma di Maiorca si ribella al turismo di massa

Stati Uniti: Washington si prepara per il vertice Nato, la guerra in Ucraina al centro dei colloqui