EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Slavina Hotel Rigopiano: 5 le vittime, 11 sopravvissuti

Slavina Hotel Rigopiano: 5 le vittime, 11 sopravvissuti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ancora una ventima i dispersi

PUBBLICITÀ

Continua il lavoro senza sosta dei soccorritori per individuare le persone sopravvissute alla slavina che ha travolto e cancellato l’hotel Rigopiano a Farindola.

Tra la notte e le prime ore del mattino, sono state estratte dalle macerie altre quattro persone,per loro è stato disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale di Pescara.

Sale però a 5 il bilancio ufficiale delle vittime dell’hotel: i Vigili del Fuoco hanno infatti recuperato il corpo di una donna.

Le operazioni di ricerca, vanno avanti ad oltranza: da sotto le macerie arrivano nuovi segnali di vita, mentre all’appello mancano ancora poco meno di una ventina di unità.

In uno struggente mix di gioia e preoccupazione, un dato ufficiale è rappresentato dalla messa in salvataggio di tutti i bambini presenti nella struttura.

“Non credevano ai loro occhi, ci abbracciavano”, racconta commosso un Vigile del Fuoco impegnato nei salvataggi

+++ESCLUSIVA TGR+++ Le prime immagini del recupero delle 6 persone salvate all'hotel #Rigopiano di #Farindola. TgrAbruzzo</a> <a href="https://twitter.com/TgrRai">TgrRaipic.twitter.com/CLUmk9VxMT

— Tgr Rai Abruzzo (@TgrAbruzzo) 20 gennaio 2017

Con l’aumentare delle temperature, intanto, cresce esponenzialmente il rischio di nuove valanghe, anche nella zona antistante l’albergo.

#UltimOra#Ranger in volo per effettuare rifornimento gasolio zone isolate e raggiungere tramite #fastrope abitati per soccorso popolazione pic.twitter.com/ke8nHW2ivG

— StatoMaggioreDifesa (@SM_Difesa) 21 gennaio 2017

Durante la conferenza stampa dei sanitari, infine, contestazioni si sono levate da parte dei familiari dei dispersi, stravolti dalla tragedia, che hanno lamentato di essere da oltre due giorni senza informazioni sui propri congiunti.

Anche se non nevica, le piogge e le temperature miti aumentano il rischio di slavine anche nelle Marche. La protezione civile regionale fa sapere che le frazioni nella provincia di Ascoli Piceno sono state raggiunte, mentre almeno 800 utenze sono rimaste senza elettricità.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bolzano, due sciatrici tedesche uccise da una slavina

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni, evacuato carcere Pozzuoli

Assange, a Londra si decide su estradizione del fondatore di WIkileaks negli Usa: proteste a Roma