EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Montereale, il sindaco: conviviamo con il terremoto

Montereale, il sindaco: conviviamo con il terremoto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Paura e disagi nelle zone colpite dal sisma, centinaia di migliaia di case senza energia elettrica

PUBBLICITÀ

Le pessime condizioni meteo nell’area colpita dal terremoto rendono difficilissima la situazione.
Dopo le quattro scosse superiori a magnitudo cinque, nelle ultime ore ne sono state registrate oltre ottanta. Per il momento si conta un morto e un disperso.

Epicentro della prima scossa, Montereale, il sindaco, Massimiliano Giorgi, si dice estenuato da una situazione che va avanti da anni e con cui i cittadini si sono abituati a convivere.

Non c‘è solo la paura per scosse e valanghe, ci sono anche gli innumerevoli disagi.
Il maltempo è la cuasa di interruzioni dell’ energia elettrica delle zone colpite: fra Abruzzo e Marche, oltre centodieci mila utenze sono rimaste senza luce e riscaldamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europei di Atletica: a Roma è Italia da record, 24 le medaglie degli Azzurri, 11 gli ori

G7 in Puglia, Meloni: "Accordo politico su aiuti da 50 miliardi di dollari a Kiev da asset russi"

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue