Iraq: esercito iracheno entra nel campus di Mosul

Iraq: esercito iracheno entra nel campus di Mosul
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’esercito governativo iracheno è entrato nel campus universitario di Mosul, una roccaforte dell’Isis nell’Iraq settentrionale.

PUBBLICITÀ

L’esercito governativo iracheno è entrato nel campus universitario di Mosul, una roccaforte dell’Isis nell’Iraq settentrionale.
I governativi, appoggiati da una coalizione internazionale, sono anche riusciti a raggiungere un secondo ponte sul fiume Tigri.
Dopo tre mesi di campagna per liberare Mosul dall’Isis, le truppe governative restano per ora sul lato orientale del fiume.

“Questa era una base molto importante per loro, tanto che avevano stabilito qui il loro quartier generale – dice il comandante dell’antiterrorismo irachena -: avevano certamente, qui, equipaggiamento e basi ben preparate, e quindi hanno cercato di resistere in un primo tempo, ma la nostra avanzata veloce e l’attacco intenso li hanno spinti fuori”.

Le forze della coalizione, che ha radunato 100.000 uomini per la liberazione di Mosul, vogliono mettere in sicurezza il lato orientale della città, prima di attraversare il fiume e attaccare i quartieri occidentali, dove si trova il centro e dove l’Isis ha ancora pieno controllo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Isil perderà presto Mosul, lo prevede il Pentagono

Mosul: continuano le operazioni per liberare la "Capitale dell'Isis" in Iraq

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria