ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Domani la firma del nuovo accordo di pace Farc-governo colombiano

euronews_icons_loading
Domani la firma del nuovo accordo di pace Farc-governo colombiano
Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo accordo di pace fra le Farc e il governo colombiano verrà firmato domani a Bogotà. Il testo dovrà poi passare al vaglio del parlamento.

Alla firma, come già per la prima intesa, il leader delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia Rodrigo Londono e il presidente Juan Manuel Santos , premiato col Nobel per la pace:

Dopo aver ascoltato tutte le proposte e le alternative e d’intesa con le Farc, è chiaro che il modo migliore e più legittimo per confermare il nuovo accordo è l’avallo del Parlamento, in cui tutte le visioni e le opzioni politiche del paese sono rappresentate.

L’opposizione colombiana, però, mantiene le critiche. Secondo l’ex presidente Alvaro Uribe c‘è ancora troppa indulgenza per i guerriglieri che si sono macchiati di reati gravi e poi ci vorrebbe un secondo referendum e non un’approvazione parlamentare. Alvaro Uribe ha tra l’altro dichiarato:

La cosa più importante è che il governo non deve cedere sull’impunità e sui reati legati al narcotraffico.

Il primo documento era stato firmato due mesi fa, alla presenza dei leader mondiali, venuti a salutare la fine di un conflitto durato per oltre cinquant’anni e con al suo attivo oltre 320mila morti.

Ma poi, alla sorpresa generale, gli elettori colombiani, con un voto referendario, avevano detto no. Da qui la necessità di un nuovo accordo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.