Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Cina: si studia la fusione tra Sinochem e ChemChina

Cina: si studia la fusione tra Sinochem e ChemChina
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Allo studio in Cina la maxi fusione tra Sinochem e ChemChina. L’operazione darebbe vita a un colosso da 100 miliardi di dollari di ricavi l’anno tra prodotti chimici, fertilizzanti e petrolio.

Secondo le intenzioni del governo di Pechino, la fusione tra i due gruppi chimici ridurrebbe il numero di società pubbliche creando però operatori più grandi e competitivi nel panorama mondiale.

Le trattative arrivano proprio mentre ChemChina, che controlla il gruppo Pirelli, sta chiudendo l’acquisizione da 43 miliardi di dollari del gruppo svizzero di pesticidi e sementi Syngenta.