ULTIM'ORA

Pugilato: positivo alla cocaina il campione Tyson Fury

Pugilato: positivo alla cocaina il campione Tyson Fury
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Tyson Fury è nei guai. Secondo i media statunitensi, il campione del mondo dei pesi massimi è stato controllato positivo alla cocaina, lo scorso 22 settembre. Il 28enne britannico, così come i membri del suo entourage, non ha per ora commentato la notizia, ma qualora venisse confermata la sua positività, perderebbe le cinture WBA, WBO, IBO e IBF. Già ad agosto il pugile era stato risultato positivo, in quell’occasione al nandrolone.

Potrebbe quindi esserci questo dietro la rinuncia del pugile alla rivincita, fissata per il 29 ottobre, con l’ucraino Wladimir Klitschko. Incontro che era stato inizialmente programmato per lo scorso 9 luglio, ma rimandato a causa di un infortunio di Fury alla caviglia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.