ULTIM'ORA

Dieselgate: Corea del Sud accusa vertici Vw, azionisti chiedono 8,2 miliardi €

Dieselgate: Corea del Sud accusa vertici Vw, azionisti chiedono 8,2 miliardi €
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scandalo Dieselgate porta i vertici Volkswagen anche di fronte ai magistrati sudcoreani. Detlef Stendel, responsabile delle certificazioni delle emissioni, ha risposto alle domande degli inquirenti che accusano la casa automobilistica di aver manipolato i documenti per ottenere l’autorizzazione all’importazione di auto.

A giugno un tribunale sudcoreano aveva emesso un mandato di cattura nei confronti di un manager.

In Germania, intanto, gli azionisti hanno intentato una nuova causa e chiedono un risarcimento danni di 8,2 miliardi di euro a seguito della perdita di valore delle azioni.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.