EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Svezia: esplode granata in appartamento, muore bimbo di otto anni

Svezia: esplode granata in appartamento, muore bimbo di otto anni
Diritti d'autore 
Di Roberto Alpino
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un bambino di otto anni è morto a Goteborg, in Svezia, per l’esplosione di una granata lanciata all’interno dell’appartamento in cui stava dormendo.

PUBBLICITÀ

Un bambino di otto anni è morto a Goteborg, in Svezia, per l’esplosione di una granata lanciata all’interno dell’appartamento in cui stava dormendo.

Il piccolo, che si chiamava Yuusuf ed era originario di Birmingham, al momento dell’esplosione si trovava in compagnia di almeno altri cinque minori e diversi adulti, tra cui la madre.

“Ora sono andati troppo oltre: perché? – dice una residente del posto -. Basta così, davvero. I bambini devono restare fuori da certe cose, senza preoccupazioni”.

“Adesso, tutto questo deve finire – afferma invece il portavoce della polizia, Fuxborg -, speriamo che la gente pensi che quanto accade sia disgustoso. Chi sa come sono andate le cose deve dirci chi c‘è dietro a tutto questo, in modo che possiamo arrestare gli autori e la violenza non trascenda ulteriormente”.

Secondo la Polizia, l’attacco sarebbe legato a uno scontro tra bande rivali all’interno della comunità somala: nell’appartamento, infatti, risulta risiedere un uomo condannato per una sparatoria, avvenuta proprio a Goteborg lo scorso anno, in cui morirono due persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svezia, sparatoria nei pressi dell'ambasciata di Israele: diversi arresti

Il dilemma dell'Ue: dalla dipendenza dai combustibili fossili a quella dai metalli

Svezia: un'inchiesta rivela, membri di gang criminali nella polizia, sedotti anche con il sesso