This content is not available in your region

Canarie: brucia carta igienica, in fiamme 4mila ettari di vegetazione a La Palma

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Canarie: brucia carta igienica, in fiamme 4mila ettari di vegetazione a La Palma

Le squadre di emergenza da quattro giorni lottano contro l’incendio divampato sull’isola di La Palma alle Canarie.

Le fiamme hanno già distrutto 4mila ettari di vegetazione, costretto 2.500 persone a evacuare le proprie abitazioni e provocato la morte di una guarda forestale.

Sull’isola è arrivata anche la ministra all’Ambiente del governo spagnolo, Isabel García Tejerina.

L’origine dell’incendio è stata attribuita all’imprudenza di un 27enne tedesco. Il giovane si è consegnato alla polizia ammettendo di aver dato fuoco a della carta igienica in un’area ricca di vegetazione secca.

Il fronte delle fiamme ha raggiunto la cima di un vulcano, così impervia da limitare gli spostamenti dei vigili del fuoco e dei soccorritori impegnati nella parte orientale dell’isola, vicino a El Paso.

La situazione è resa più complicata dal doppio fronte dell’incendio e dalle temperature elevate.