EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Australia al voto: conservatori favoriti, rischio Senato senza maggioranza

Australia al voto: conservatori favoriti, rischio Senato senza maggioranza
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È testa a testa nella corsa alla guida del governo in Australia, dove gli elettori sono stati chiamati a scegliere tra due candidati con programmi molto simili.

PUBBLICITÀ

È testa a testa nella corsa alla guida del governo in Australia, dove gli elettori sono stati chiamati a scegliere tra due candidati con programmi molto simili.

Gli ultimi sondaggi fanno pendere l’asticella del favorito verso l’attuale premier conservatore, Malcolm Turnbull, ex banchiere, repubblicano e favorevole ai matrimoni gay.

Un vantaggio di un paio di punti per il leader della minoranza progressista del partito Liberale che cerca di conquistare voti al centro contro il laburista Bill Shorten, anche lui repubblicano ed espressione dell’ala moderata della sinistra.

Di fronte al rischio di un Senato ingovernabile, i Verdi, guidati da Richard Di Natale, si dicono pronti a negoziare con un governo di minoranza, ma chiedono forti leggi sul clima, dopo le notizie catastrofiche sulle condizioni della barriera corallina.

L’Australia ha cambiato cinque volte premier in cinque anni, un’instabilità che non ha impedito al Paese di festeggiare 25 anni di crescita, vicino al record di 26 anni senza recessione dei Paesi Bassi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Julian Assange è libero ed è atterrato in Australia: la corte Usa accetta il patteggiamento

La Cina donerà due panda all'Australia: l'annuncio di Li Qiang in visita allo zoo di Adelaide

Accoltellamento in Australia, all'eroe francese un visto di residenza permanente