EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scandalo dieselgate: Volkswagen potrebbe pagare 15 miliardi di dollari di danni

Scandalo dieselgate: Volkswagen potrebbe pagare 15 miliardi di dollari di danni
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Volkswagen è pronta a riacquistare o riparare veicoli interessati dallo scandalo delle emissioni diesel e a risarcire ciascun proprietario, in base ad un piano che è in fase di approvazione definitiva

PUBBLICITÀ

Volkswagen è pronta a riacquistare o riparare veicoli interessati dallo scandalo delle emissioni diesel e a risarcire ciascun proprietario, in base ad un piano che è in fase di approvazione definitiva e il cui valore totale è di circa 15 miliardi di dollari, la cifra più alta mai registrata negli Stati Uniti per una class
action.

La diatriba oppone il colosso automobilistico ai proprietari di circa 475 mila veicoli. Una prima vittoria per i consumatori foriera di conseguenze per i produttori d’auto secondo un esperto: “ È solo la punta dell’iceberg. In California ad esempio si stanno organizzando altre azioni legali e potrebbero avere un impatto sui bilanci di queste società arrivando persino a poter danneggiare lo sviluppo economico di aziende come Volkswagen”.

I termini dell’accordo verranno presentati ad un giudice federale in California che dovrà dare l’approvazione definitiva necessaria per partire con l’applicazione del piano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stellantis avvia la produzione della Fiat elettrica nel suo stabilimento in Serbia

Ungheria, dipendenti licenziati e lavoro temporaneo. Il caso Continental

Sciopero generale negli Stati Uniti, i lavoratori del settore automobilistico protestano