This content is not available in your region

Grecia: sgomberato il campo di Idomeni

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Grecia: sgomberato il campo di Idomeni

Le autorità greche hanno dato il via all’operazione per sgomberare gradualmente il campo profughi di Idomeni, il più grande del paese. Il campo è al confine con la Macedonia e vi hanno trovato rifugio per mesi oltre 8.400 persone. L’operazione è cominciata all’alba e ai giornalisti non è stato permesso l’accesso alla zona.

Governo e agenti di polizia hanno comunicato che i migranti del campo di Idomeni verranno trasferiti gradualmente verso campi organizzati e allestiti appositamente. Circa 20 unità di polizia anti-sommossa con otre 400 agenti, si trovano a Idomeni per portare a termine l’operazione.

“C‘è un fortissimo stress addizionale per queste persone”, dice una portavoce di Medici senza Frontiere, “questa gente è qui da mesi e ha già sofferto abbastanza. C‘è una fortissima insicurezza e e queste persone non sanno che cosa accadrà loro nei prossimi giorni”.

Quanto ai migranti è probabile che vengano redistribuiti in campi-satellite lungo il confine settentrionale greco, nella speranza di trovare per loro una sistemazione più consona, che escluda enormi concentrazioni di persone. Una cosa che appare poco probabile per ora.