Panama Papers, perquisito il quartier generale di Mossack Fonseca

Panama Papers, perquisito il quartier generale di Mossack Fonseca
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente panamense replica alla Francia: "contromosse diplomatiche se ci mettono in lista nera".

PUBBLICITÀ

Questa volta è il quartier generale panamense di Mossack Fonseca oggetto di perquisizioni, a caccia di documenti che attestino attività fuorilegge compiute dallo studio legale al centro dei “Panama papers:http://it.euronews.com/2016/04/03/panama-papers-gola-profonda-svela-segreti-mondiali-della-finanza-offshore/”.

La scorsa settimana erano state oggetto di simili perquisizioni le sedi peruviana e di El Salvador.

Uno scandalo che ha convinto la Francia a rimettere, dal 2017, lo stato centroamericano nella lista nera dei paradisi fiscali. Parigi ha chiesto all’Ocse di fare altrettanto.

La replica del presidente panamense, Juan Carlos Varela: “se il governo francese non riconsidererà la sua decisione, il governo panamense dovrà prendere misure diplomatiche, in risposta a questa posizione unilaterale del governo francese”.

Le autorità panamensi sostengono di voler collaborare con ogni inchiesta che dovesse scaturire dalla fuga di documenti, affermando che al momento non è stato individuato alcun crimine commesso da società domestiche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proposta UE per pubblicare online tasse multinazionali più ambiziosa dopo Panama Papers

Panama papers. Roldugin, il violoncellista amico di Putin: donazioni per i giovani musicisti

David Cameron rendo pubblica la sua dichiarazione dei redditi