This content is not available in your region

Giappone, il premier Abe condanna il nuovo test missilistico nordcoreano

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Giappone, il premier Abe condanna il nuovo test missilistico nordcoreano

Il Giappone condanna il nuovo test missilistico effettuato dalla Corea del Nord. Il premier Shinzo Abe ha minacciato ritorsioni contro il regime, intervenendo a un raduno a sostegno dei familiari dei cittadini giapponesi rapiti dagli agenti di Pyongyang negli anni Settanta e Ottanta.

“Dobbiamo far capire alla Corea del Nord – ha detto Abe – che queste provocazioni hanno un prezzo. E, se il regime non risolverà una volta per tutte la questione dei rapimenti, del nucleare e dei missili, non avrà mai davanti a sé un futuro radioso”.

In quello che è stato presentato come un balzo nella scalata al ruolo di super potenza militare, il leader nordcoreano Kim Jong-un ha annunciato lo sviluppo di un nuovo motore per missili intercontinentali.

Gli Stati Uniti sarebbero ora “a portata di tiro”. Ma questo, come gli altri presunti progressi sbandierati dal regime, resta da verificare.