EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Turchia: esplode autobomba, strage di poliziotti a Diyarbakir

Turchia: esplode autobomba, strage di poliziotti a Diyarbakir
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governo turco accusa i curdi del Pkk della strage di poliziotti a Diyarbakir. L’esplosione di un’autobomba ha ucciso sette ufficiali e ferito 27

PUBBLICITÀ

Il governo turco accusa i curdi del Pkk della strage di poliziotti a Diyarbakir. L’esplosione di un’autobomba ha ucciso sette ufficiali e ferito 27 persone. Tra queste ci sono altri 13 ufficiali.

L’attacco è stato compiuto durante la visita di tre ministri e alla vigilia dell’arrivo nella città a maggioranza curda del primo ministro, Ahmet Davutoglu.

Il presidente Recep Tayyp Erdogan replica dagli Stati Uniti: “Abbiamo perso la pazienza contro questi attacchi terroristici. Spero che almeno gli europei e gli altri Paesi riconoscano il vero volto terrorista del Pkk e dei gruppi affiliati”.

La deflagrazione ha colpito un mezzo con a bordo gli uomini delle forze speciali, al passaggio del veicolo nei pressi di un terminal degli autobus.

Lo scontro tra i combattenti del Pkk e il governo turco è ripreso lo scorso luglio, quando i leader curdi hanno dichiarato la fine della tregua entrata in vigore due anni prima.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arrestato in Italia il boss della mafia turca Baris Boyun accusato di terrorismo

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

I cristiani ortodossi celebrano la Pasqua: in Georgia veglia di protesta a lume di candela