Iraq: strage alla partita di calcio

Iraq: strage alla partita di calcio
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Isil rivendica l'attentato suicida

PUBBLICITÀ

L’Isil rivendica la strage provocata da un attacco kamikaze al termine di una partita di calcio ad Al Asriya, in Iraq.

Il bilancio, ancora provvisorio, è di almeno 29 morti e oltre 65 feriti. L’attentatore suicida ha si è fatto saltare in aria mentre veniva consegnato il trofeo alla squadra vincitrice dell’incontro. Tra le vittime il sindaco della città composta da sciiti e sunniti che dista appena 40 chilometri da Baghdad. Ferito, invece, il leader locale della milizia sciita. La zona è stata isolata per il timore di nuovi attacchi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iraq, incendio durante la celebrazione di un matrimonio: almeno 113 morti e 150 feriti

Spagna, incendio in un edificio a Valencia: individuati dieci corpi, non ci sarebbero altri dispersi

Pakistan, esplosioni davanti a due uffici elettorali a un giorno dalle elezioni: almeno 24 morti