EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Giustizia sudafricana condanna governo per aver lasciato libero Omar Al-Bashir

Giustizia sudafricana condanna governo per aver lasciato libero Omar Al-Bashir
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La giustizia sudafricana ha definito “vergognoso” l’operato del governo di Pretoria che nel 2015 ha autorizzato il Presidente sudanese Omar Al-Bashir

PUBBLICITÀ

La giustizia sudafricana ha definito “vergognoso” l’operato del governo di Pretoria che nel 2015 ha autorizzato il Presidente sudanese Omar Al-Bashir a lasciare il Paese dopo aver partecipato al vertice dell’Unione Africana nonostante il mandato d’arresto spiccato dalla Corte Penale Internazionale.

Al-Bashir è accusato di crimini di guerra e genocidio durante il conflitto in Darfur che ha fatto oltre 300.000 morti. La scelta di permettere a Omar Al-Bashir di ritornare in Sudan aveva innescato uno scontro istituzionale in Sud Africa a conclusione del quale il Ministero della Giustizia aveva fatto appello contro la decisione del tribunale di Pretoria che aveva impedito a Bashir di lasciare il territorio.

Ora la Corte Suprema ha rigettato l’appello e giudicato illegale la decisione del governo di non arrestare il Presidente sudanese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sudafrica: autobus di pellegrini precipita in un burrone e si incendia, 45 morti

Oscar Pistorius lascia il carcere: scontati quasi nove anni per l'omicidio di Reeva Steenkamp

Johannesburg, uno dei peggiori incendi di edifici al mondo