Francia, fermate quattro persone: "preparavano un attentato"

Francia, fermate quattro persone: "preparavano un attentato"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un uomo di origini marocchine, già noto ai servizi segreti, la sua compagna e due fratelli di origini turche.

PUBBLICITÀ

Fermati quattro presunti jihadisti nel 18mo arrondissement di Parigi. Secondo la polizia progettavano un attentato, quattro mesi dopo le stragi che hanno funestato la capitale francese.

Nel corso delle perquisizioni nelle loro abitazioni non sono stati trovati armi o esplosivi.

“Abbiamo informazioni su uno degli individui arrestati, secondo le quali avrebbe potuto compiere azioni violente in Francia. Quest’uomo potrebbe essere stato in contatto con membri dello Stato Islamico in Siria” ha detto il ministro dell’Interno, Bernanrd Cazeneuve.

Si tratta di Youssef E, noto col nome di battaglia di Abu Sayed, un 28enne franco-marocchino definito “veterano della jihad”. Interrogati in queste ore anche la sua compagna e due fratelli di origine turca.

Le autorità francesi hanno 96 ore per trasformare il fermo in arresto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La tempesta Louis si abbatte sulla Francia: un morto, 90mila case senza elettricità

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Nuove proteste degli agricoltori in Francia, Attal: "Status speciale al settore agricolo"