Libia. Rimpatriate le salme di Salvatore Failla e Fausto Piano

Libia. Rimpatriate le salme di Salvatore Failla e Fausto Piano
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono rientrate in Italia le salme di Salvatore Failla e Fausto Piano, i due tecnici italiani dell’azienda Bonatti uccisi in Libia durante il

PUBBLICITÀ

Sono rientrate in Italia le salme di Salvatore Failla e Fausto Piano, i due tecnici italiani dell’azienda Bonatti uccisi in Libia durante il tentativo fallito di liberarli attraverso il pagamento di un riscatto ai rapitori. Erano stati squestrati il 19 luglio 2015 assieme a Filippo Calcagno e Gino Pollicardo, rientrati in Italia 3 giorni fa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al via Vinitaly: oltre 4mila cantine presenti, Lollobrigida contestato

È morto Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino aveva 83 anni

Esplosione a Suviana: trovati tutti i dispersi, sette i morti