EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Serbia, rimpatriate salme dei cittadini uccisi in Libia dai raid Usa

Serbia, rimpatriate salme dei cittadini uccisi in Libia dai raid Usa
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono arrivate a Belgrado le salme dei due cittadini serbi che erano stati rapiti in Libia e sono rimasti uccisi nei raid americani contro postazioni

PUBBLICITÀ

Sono arrivate a Belgrado le salme dei due cittadini serbi che erano stati rapiti in Libia e sono rimasti uccisi nei raid americani contro postazioni del gruppo Stato Islamico. I due, un uomo e una donna che lavoravano per l’ambasciata serba in Libia, erano stati rapiti lo scorso 8 novembre a Sabratha, a Ovest di Tripoli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Xi a Belgrado, per Cina e Serbia una visita di successo: firmato accordo di libero scambio

Serbia, investono una bambina di due anni e nascondono il corpo: arrestati due uomini

Serbia: 25esimo anniversario dei bombardamenti della Nato