ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Rio Tinto in rosso nel 2015, addio ai "dividendi progressivi"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Rio Tinto in rosso nel 2015, addio ai "dividendi progressivi"
Dimensioni di testo Aa Aa

“Il 2015 è stato un anno difficile, il 2016 sarà anche peggio”. Parola del capo di Rio Tinto, che ha deciso di abbandonare la sua politica dei “dividendi progressivi”. Traduzione: l’anno prossimo gli investitori nel colosso minerario dovranno accontentarsi della metà, 1,10 dollari ad azione.

La causa: il crollo dei prezzi delle materie prime provocato dai timori per il rallentamento globale, che ha portato a un dimezzamento dei risultati operativi del 2015. La perdita, al netto di svalutazioni legate ai nuovi progetti di estrazione del ferro, è stata di 866 milioni di dollari.