Israele: Netanyahu visita muro con Giordania, "ne costruiremo lungo tutto lo Stato"

Israele: Netanyahu visita muro con Giordania, "ne costruiremo lungo tutto lo Stato"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Israele intende costruire barriere lungo tutto lo Stato per difendersi da “bestie selvagge”: lo ha affermato il primo ministro Benjamin Netanyahu

PUBBLICITÀ

Israele intende costruire barriere lungo tutto lo Stato per difendersi da “bestie selvagge”: lo ha affermato il primo ministro Benjamin Netanyahu visitando il muro in costruzione di circa 30 chilometri
vicino Eilat, al confine con la Giordania. Netanyahu ha annunciato un progetto pluriennale più ampio.

“Se circonderemo tutto lo Stato di Israele? La risposta è sì”, ha affermato il primo ministro israeliano. “Nel contesto nel quale viviamo dobbiamo proteggerci da animali predatori”.

La recinzione da Eilat a Samar, dal costo di circa 66 milioni di euro, dovrebbe essere completata entro la fine del 2016. Israele intende impedire l’ingresso di movimenti terroristici, ma anche quello di migranti.

Netanyahu ha aggiunto di progettare anche la chiusura dei varchi presenti nel muro con la Cisgiordania, costruito a partire dal 2002 e contrario al diritto internazionale secondo la Corte di Giustizia dell’Onu. Israele ne ha eretti altri due, sulle Alture del Golan e al confine con l’Egitto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele: fine settimana di proteste contro Netanyahu, chieste nuove elezioni

Guerra a Gaza: bombe sull'ospedale Nasser, quindici morti nel sud del Libano

Gaza, 21 soldati israeliani uccisi in un'esplosione a Maghazi