This content is not available in your region

Obama in una moschea a Baltimora: "No alla retorica contro i musulmani"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Obama in una moschea a Baltimora: "No alla retorica contro i musulmani"

“Grazie”: è stata questa la prima parola che Barack Obama ha pronunciato a Baltimora nella sua prima, storica visita in veste di presidente in una moschea sul suolo statunitense. Un omaggio che arriva nell’ultimo anno dei suoi due mandati, occasione anche per attaccare la retorica di alcuni politici, come il candidato alla nomination repubblicana Donald Trump che ha proposto di bandire l’ingresso nel Paese a tutti i musulmani.

“Dopo l’undici settembre e ultimamente dopo gli attentati di Parigi e San Bernardino, abbiamo visto troppo spesso le persone confondere gli atti orribili di terrorismo con un credo religioso. E di recente abbiamo sentito una ingiustificabile retorica contro i musulmani americani”, ha detto Obama.

“L’Islam è sempre stato parte dell’America”, ha detto Obama che ha lanciato un appello per la tolleranza e la libertà religiosa. “Non siete o musulmani o americani, siete musulmani e americani”, ha detto ai giovani presenti.