Nucleare Iran, via libera accordo: sabato di dialogo

Nucleare Iran, via libera accordo: sabato di dialogo
Diritti d'autore 
Di Daniela Castelli
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

John Kerry, Federica Mogherini e Mohamad Javad Zarif sono di nuovo a Vienna per l’annuncio dell’implementazione dell’accordo raggiungo il luglio

PUBBLICITÀ

John Kerry, Federica Mogherini e Mohamad Javad Zarif sono di nuovo a Vienna per l’annuncio dell’implementazione dell’accordo raggiungo il luglio scorso, che diventerà ufficialmente esecutivo una volta che l’Aiea annuncerà che l’Iran ha adempiuto a tutti i suoi impegni. Via le sanzioni, entra in vigore l’accordo sul nucleare: queste le aspettative del Ministro degli Esteri iraniano.

Mohamad Javad Zarif, ministro degli Esteri iraniano: “Immagino che oggi l’accordo sarà ufficializzato. Questo non è solo un giorno importante per l’attività economica in Iran. Ma lo è ancora di più, estremamente di piú, per la diplomazia. Oggi dimostriamo al mondo che le minacce, le sanzioni, le intimidazioni, le pressioni, non funzionano”.

Secondo l’accordo raggiunto nel 2015 con sei potenze mondiali, l’Iran ha accettato di rinunciare all’arricchimento dell’uranio, che le potenze del mondo temono possa essere usato per fare una bomba atomica. Teheran ha sempre sottolineato come le sue ambizioni nucleari fossero del tutto pacifiche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Aiea, via alla 67esima conferenza sul nucleare: il punto sull'Iran e su Zaporizhzhia

Grossi (Aiea): l'Iran non è del tutto trasparente sul programma atomico

Stati Uniti: John Kerry lascia l'incarico alla Casa Bianca per sostenere la campagna di Biden