Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Mosca: protesta davanti all'ambasciata turca

Mosca: protesta davanti all'ambasciata turca
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L’ira dei russi per l’abbattimento del jet si esprime anche in piazza. Alcune centinaia di manifestanti hanno protestato davanti all’ambasciata turca a Mosca, lanciando oggetti e infrangendo finestre dell’edificio.

Cartelli e slogan insultavano il presidente turco Erdogan e invitavano a lasciare la Turchia senza gas.

“Per me questa è l’ambasciata degli assassini”, ha affermato Boris, uno dei dimostranti. “È l’ambasciata di coloro che anziché essere partner onesti e affidabili hanno mostrato il loro volto bestiale.”

Oltre a condannare Ankara, qualcuno si interroga su quale sia la giusta risposta che Mosca dovrebbe dare.

“Ora la Russia è posta in una situazione in cui se tollera questo sputo in faccia perderà la sua autorità e la sua influenza” dice Dimitry, “ma se fa qualche ritorsione tutti grideranno che è l’aggressore, come fanno sempre.”

In un primo tempo, la polizia avrebbe lasciato agire indisturbati i manifestanti, quasi tutti tra i venti e i trenta anni, poi alcuni sarebbero stati arrestati.