EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Cina: due milioni di morti causa del fumo entro il 2030, secondo The Lancet

Cina: due milioni di morti causa del fumo entro il 2030, secondo The Lancet
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un terzo dei cinesi di meno di vent’anni rischia di morire prematuramente se non smette di fumare, secondo uno studio pubblicato dalla rivista

PUBBLICITÀ

Un terzo dei cinesi di meno di vent’anni rischia di morire prematuramente se non smette di fumare, secondo uno studio pubblicato dalla rivista Lancet. Sono i risultati di una ricerca fatta su centinaia di migliaia di persone, a due riprese a quattordici anni di distanza. Due terzi dei cinesi iniziano a fumare prima dei vent’anni, secondo lo studio che avverte: se continua così, nel 2030 si avranno due milioni di morti in Cina a causa del fumo. Il 68% dei fumatori è di sesso maschile, ma non per questo le donne rischiano meno, essendo fortemente esposte al fumo passivo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron

Putin a Pechino con Xi Jinping: "Pronti a negoziare sull'Ucraina, partiamo dalla proposta cinese"