This content is not available in your region

Grecia: giornata decisiva per il voto sul secondo pacchetto di riforme

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Grecia: giornata decisiva per il voto sul secondo pacchetto di riforme

Giorno fondamentale per la Grecia. Il parlamento voterà, probabilmente questa sera, un secondo pacchetto di riforme necessario per far avanzare i negoziati sul terzo salvataggio del paese deciso con i creditori internazionali la settimana scorsa. Fra le decisioni da prendere, la riforma del codice civile e il ricezione delle direttive europee sulle banche.

Dice il ministro delle finanze: “Avremo due settimane per negoziare questo nuovo accordo. È importante risolvere i problemi iniziali in maniera che si possano far partire i negoziati già questo venerdì”.

L’esecutivo ha bisogno di almeno 120 votianche se la coalizione di governo formata da Syriza e dai nazionalisti greci è traballante

“La unica opzione che abbiamo”, dice un uomo, “è votare queste misure e restare in Europa, ritrovare la fiducia dei mercati e poi cambiarla questa Europa”.

La nazione è sotto tutela dal 29 giugno e sebbene le banche abbiano riaperto dopo tre settimane, restano le restrizioni e i limiti nei prelievi.

Dopo l’approvazione del parlamento inizieranno i negoziati con le istituzioni e tutto deve concludersi il 20 agosto.