EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Ungheria: migranti, parlamento approva regole più dure sull'asilo

Ungheria: migranti, parlamento approva regole più dure sull'asilo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Ungheria passa la linea dura nei confronti dei migranti. Il parlamento ha approvato ad ampia maggioranza le nuove leggi che permettono la

PUBBLICITÀ

In Ungheria passa la linea dura nei confronti dei migranti. Il parlamento ha approvato ad ampia maggioranza le nuove leggi che permettono la costruzione del muro al confine con la Serbia e che rendono più difficile ottenere asilo.

Viene data via libera all’espropriazione dei terreni che si trovano sul tracciato della futura barriera, alta quattro metri e lunga 175 chilometri, per fermare l’afflusso di migranti che transitano in Ungheria per raggiungere Austria o Germania. Sessantamila quelli arrivanti da inizio anno, in gran parte da Afghanistan, Siria e Pakistan.

Vengono unificate le procedure per l’esame delle richieste di asilo per accelerarle ed evitare i ricorsi.

Nazioni Unite e del Consiglio d’Europa hanno richiamato il governo conservatore di Viktor Oban al rispetto del diritto internazionale. L’Ungheria ha fatto parte del fronte del no alle quote obbligatorie per ripartire i migranti all’interno dell’Unione Europea.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: primo dibattito politico in circa 20 anni, accuse alla Tv pubblica di "falsità"

Salis esce dal carcere: ai domiciliari in Ungheria in attesa di processo ed elezioni europee

Ungheria: la nuova opposizione guidata da Péter Magyar sfida Orbán