This content is not available in your region

Turchia, scontri tra sostenitori del partito di sinistra pro-curdo e ultranazionalisti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Turchia, scontri tra sostenitori del partito di sinistra pro-curdo e ultranazionalisti

Sale la tensione in Turchia in vista delle elezioni di questa domenica.

Nella provincia orientale di Erzurum imponente manifestazione dei sostenitori dell’HDP, il partito di sinistra pro-curdo. Il corteo è stato segnato da scontri e incidenti tra la polizia e gruppi di turchi ultranazionalisti scesi in piazza per impedire ai sostenitori del Partito democratico dei popoli di manifestare. Gli agenti in tenuta antisommossa hanno usato cannoni ad acqua e lanciato gas lacrimogeni per disperdere la folla.

E’ dall’inizio della campagna elettorale che l’HDP è nel mirino degli ultranazionalisti. A metà maggio due esplosioni hanno distutto gli ufficio del Partito in due città turche del sud del Paese, ferendo sei persone. Mentre qualche giorno fa alcuni uomini a volto coperto hanno sparato contro un camper del partito, uccidendo il conducente.