Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Finlandia: nelle urne l'ombra della recessione economica

Finlandia: nelle urne l'ombra della recessione economica
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Per la Finlandia arriva il giorno della verità con il voto
per il rinnovo del Parlamento. Le elezioni nel paese si svolgono in un clima fortemente caratterizzato da tre anni
di recessione economica e da una situazione di immobilismo da parte del governo conservatore.

Un malcontento che dovrebbe sfociare con la vittoria nella consultazione del maggiore partito di opposizione, il Partito di Centro Finlandese, guidato da Juha Sipilä. I sondaggi lo accreditano al 24% delle preferenze.

In crescita anche i populisti xenofobi di Timo Soini, che potrebbero raccogliere oltre il 16% .

Il voto potrebbe riflettere gli ultimi anni difficili vissuti dal paese, dove la recessione economica conclamata ha provocato la chiusura di molte aziende.

La crisi ha investito le industrie di punta, dall’elettronica alla carta, e ora la Finlandia deve fare i conti con un aumento della disoccupazione, attestata al 9% a livello nazionale, ma che arriva al 16% in alcune regioni.