EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Differenze di traduzione nell'accordo preliminare sul nucleare iraniano

Differenze di traduzione nell'accordo preliminare sul nucleare iraniano
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il Congresso americano potrà approvare o respingere il trattato sul programma nucleare iraniano, sulla base del compromesso raggiunto con la Casa

PUBBLICITÀ

Il Congresso americano potrà approvare o respingere il trattato sul programma nucleare iraniano, sulla base del compromesso raggiunto con la Casa Bianca due giorni fa. Ma a complicare le trattative con Teheran ci sono differenze sostanziali nella versione in inglese e in quella in persiano dell’intesa preliminare raggiunta a inizio aprile a Losanna. In un’intervista a euronews che sarà integralmente trasmessa a partire da questa sera, il ministro degli esteri iraniano
Mohammad Javad Zarif esprime la sua opinione.
“Per ragioni di politica interna, e questo è loro diritto e prerogativa, gli Stati Uniti hanno pubblicato un documento che non è esattamente quello che abbiamo adottato. La cosa migliore da fare dunque, per tutti, è di smettere di scontrarci su questo, continuare il negoziato e una volta che l’accordo finale sarà raggiunto, farlo conoscere al pubblico”.
Il trattato che dovrà essere firmato entro il 30 giugno prevede restrizioni al programma nucleare di Teheran per evitare la produzione di armi atomiche, in cambio dell’annullamento delle sanzioni economiche che gravano sull’economia iraniana.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Europa che voglio: sovranità energetica e tassazione di carbonio, cosa farei da europarlamentare

Gaza, Netanyahu: "Non accettiamo le richieste di Hamas, riprenderà il controllo della Striscia"

Guerra in Ucraina, un missile russo uccide almeno una persona e ne ferisce 12 a Poltava