EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Libia: attentati contro 2 ambasciate. Forti sospetti su branca locale di Isil

Libia: attentati contro 2 ambasciate. Forti sospetti su branca locale di Isil
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Mura crivellate, resti di una forte esplosione e detriti. È l’atmosfera attorno all’ambasciata marocchina in Libia dopo l’attentato di questo lunedì

PUBBLICITÀ

Mura crivellate, resti di una forte esplosione e detriti. È l’atmosfera attorno all’ambasciata marocchina in Libia dopo l’attentato di questo lunedì mattina. Non ci sono stati morti, ma si sospetta che l’attentato sia opera della branca locale di Isil. È comunque un chiaro messaggio a Rabat dove si terranno i negoziati fra le parti libiche in conflitto.

È andata molto peggio all’ambasciata della Corea del sud di Tripoli dove ci sono state due vittime.

Entrambi i paesi hanno richiesto l’apertura di un’indagine che possa portare ai responsabili materiali e ai mandanti degli atti.

Questo mentre i rappresentanti di sei dei gruppi che lottano in Libia si sono incontrati ad Algeri sotto l’egida dell’Onu.

Un appuntamento che l’inviato speciale delle Nazioni Unite, Bernardino León, ha definito fondamentale per arrivare a una soluzione diplomatica del conflitto che insanguina il paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'incubo Libia a The Network

Naufragio al largo della Libia: morti 61 migranti

A Derna scoppiano le proteste contro le autorità della Libia orientale. A fuoco la casa del sindaco