Mali: liberato l'ostaggio olandese Sjaak Rijke

Mali: liberato l'ostaggio olandese Sjaak Rijke
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

È stato liberato dalle forze speciali francesi Sjaak Rijke, l’ostaggio olandese rapito quattro anni fa in Mali dai miliziani di ‘‘Al Qaida nel

PUBBLICITÀ

È stato liberato dalle forze speciali francesi Sjaak Rijke, l’ostaggio olandese rapito quattro anni fa in Mali dai miliziani di ‘‘Al Qaida nel Maghreb islamico’‘ (Aqim). Lo ha confermato il governo di Parigi. L’olandese sta bene e si trova nella città di Tessalit, punto strategico nel nord del Mali, nei pressi dei confini con l’Algeria. Sjaak Rijke era stato rapito a Timbuktu il 25 novembre del 2011. I miliziani dell’Aqmi nel novembre scorso avevano diffuso un video nel quale il turista olandese lanciava un appello al governo per la liberazione. Nel corso del blitz diversi jihadisti sono stati catturati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mali, crolla una mina d'oro illegale: 70 morti

Esecuzioni, torture e saccheggi in Africa: i mercenari della Wagner sotto accusa

Mali: 9 gemelli compiono due anni