Istanbul: freddato in strada leader opposizione tagica. Era esiliato politico

Istanbul: freddato in strada leader opposizione tagica. Era esiliato politico
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Omicidio politico nelle strade di Istanbul. Il leader del movimento di opposizione del Tagichistan, Gruppo 24, Umarali Kuvvatov, 47 anni, è stato

PUBBLICITÀ

Omicidio politico nelle strade di Istanbul.

Il leader del movimento di opposizione del Tagichistan, Gruppo 24, Umarali Kuvvatov, 47 anni, è stato assassinato nella notte.

Era da poco uscito di casa quando è stato raggiunto da un colpo di pistola alla testa nel quartiere di Fatih verso le 22.30.

Secondo i media turchi il presunto assassino non è stato ucciso dalla polizia, come indicato in un primo tempo, ma sarebbe riuscito a fuggire.

Sospetti su di una persona che era a cena con Kuvvatov, ma si parla anche di un terzo uomo.

Kuvvatov aveva lasciato il Tagichistan nel 2012 e aveva chiesto l’asilo politico in Turchia.

Nel paese governa il presidente Imomali Rakhmon che ha stravinto le elezioni.

Nel dicembre scorso Kuvvatov era stato arrestato dalla polizia turca per presunte irregolarità nella richiesta di asilo per poi essere rimesso in libertà.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno

Turchia: incendio in un edificio nel centro di Istanbul, almeno 29 morti e otto feriti

"Turchi ingrati", così i sostenitori di Erdoğan dopo la sconfitta a Istanbul e Ankara