EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Yemen: ancora nessuna rivendicazione per la francese rapita

Yemen: ancora nessuna rivendicazione per la francese rapita
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Non è stato ancora rivendicato il sequestro in Yemen della francese Isabelle Prime. Si tratta di una giovane di 30 anni che lavorava per un’azienda

PUBBLICITÀ

Non è stato ancora rivendicato il sequestro in Yemen della francese Isabelle Prime. Si tratta di una giovane di 30 anni che lavorava per un’azienda che collaborava con la Banca Mondiale.

È stata sequestrata da uomini travestiti da poliziotti forse a un finto posto di blocco a Sanaa, capitale del paese da almeno tre settimane sull’orlo della guerra civile e dov‘è attiva un’ala di al Quaeda. La notizia era stata confermata dal presidente François Hollande a margine dell’incontro bilaterale con Matteo Renzi a Parigi.

La giovane non era una testa calda, conosceva i rischi e si stava preparando a partire dal paese come consigliato dal ministero degli esteri francese che aveva anche chiuso la propria ambasciata per motivi di sicurezza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gli Houthi dicono di avere attaccato una nave militare Usa e due petroliere a largo dello Yemen

Houthi attaccano tre navi a largo dello Yemen: un incendio e un ferito a bordo della Mv Verbena

Attaccata una nave mercantile britannica al largo dello Yemen