EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Acapulco, un morto e diversi feriti alla manifestazione degli insegnanti

Acapulco, un morto e diversi feriti alla manifestazione degli insegnanti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Un autobus si lancia verso la polizia. Immediata la reazione degli agenti.

PUBBLICITÀ

Si è conclusa con un morto e decine di feriti una manifestazione di insegnanti che si è svolta la sera del 24 febbraio ad Acapulco, in Messico.

La polizia ha reagito con violenza quando un autobus, con a bordo alcuni dei manifestanti, si è lanciato verso la linea degli agenti, che tentavano di sgomberare la via d’accesso all’aeroporto, occupata per ore da 5.000 persone.

“È stata una legittima risposta per proteggere chi partecipava alla protesta. Se quell’autobus non fosse stato fermato, ci sarebbero stati più feriti sia tra i poliziotti che tra gli insegnanti” è la difesa di Cabrera Castro, rappresentante del ministero dell’Interno.

I manifestanti chiedevano aumenti di salario e migliori condizioni lavorative, ma anche giiustizia per i 43 studenti uccisi dai narcos a settembre, su ordine del sindaco della cittadina di Iguala.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Città del Messico, migliaia in piazza per i diritti degli animali

Proteste in Bangladesh: studenti in piazza contro il governo, aumentano i morti negli scontri

Spagna, Palma di Maiorca si ribella al turismo di massa