EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Incontro Putin-Orban a Budapest, sintonia sulla crisi in Ucraina

Incontro Putin-Orban a Budapest, sintonia sulla crisi in Ucraina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L’accordo sul gas. Ma soprattutto l’auscipio per una collaborazione maggiore. Questo l’esito della visita di Vladimir Putin a Budapest, una tappa

PUBBLICITÀ

L’accordo sul gas. Ma soprattutto l’auscipio per una collaborazione maggiore. Questo l’esito della visita di Vladimir Putin a Budapest, una tappa importante per il presidente russo, che è stato ricevuto da un paese dell’Unione europea nonostante le sanzioni per la crisi in Ucraina.
Putin e il premier ungherese Viktor Orbán sono apparsi in piena sintonia.

“Riteniamo che l’esclusione della Russia dall’Europa non sia una cosa sensata – ha detto il premier ungherese – Non si può creare la sicurezza della regione contro la Russia, anzi, lo possiamo fare cooperando con la Russia: quindi dobbiamo negoziare, negoziare e ancora negoziare”.

Anche Putin ha parlato della situazione in Ucraina: “La crisi continuerà fino a quando le persone che hanno responsabilità non si renderanno conto che non è una questione che si può risolvere con le armi, ma soltanto con i negoziati. E gli accordi di Minsk sono un’opportunità”.

I rapporti tra Mosca e Budapest sono al centro delle critiche della politica ungherese, ma anche ai più alti livelli dell’Unione europea. La visita di Putin è stato il primo incontro bilaterale con un Paese europeo da quando è stato abbattuto l’aereo malese nell’est dell’Ucraina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Kosovo: una generazione in fuga, in migliaia tentano di raggiungere l'Europa

Ungheria. Migliaia in piazza a Budapest contro vertice Orbán-Putin

Putin domani a Budapest, visita controversa in un Paese della Ue che guarda a Est